Canzoni Ebraiche
Tradizionali
   Gheulą
   I mivtzaim
   Tefila
   Un uccello chiama
   Talmidei chachamim
   Am israel
   Galut
   E' arrivato moshiach
   Kol bayar: il richiamo del padre
   Yom kippur
   Shluchei adoneinu
   Il pianto di un bambino
   Sveglia amici
   La luna
   Un din al di'
   Padre perchč?
   La gheula
   Giorno dopo giorno
   Attivitą serale
   Nostalgia (1)
   Nostalgia (2)
   Tavernelle
   Stelle per Eli
Gruppi CGI
Guerra dei Colori CGI
CPC
Guerra dei Colori CPC
Gruppi CPC
 
  Notizie Discuti Canzoni Foto Discuti Canzoni Foto

GIORNO DOPO GIORNO
Musica: Originale

Giorno dopo giorno
mi Chiedo ancor perch?
dimmi, dimmi, dimmi Hashem
il nostro -sbaglio qual č.

Quanti maestri e quanti ebrei
dicono folli siam
che nell'arrivo imminente di Moshiach
ancora noi crediam.

Se davanti al trono Moshiach sta
come rivelarsi potrą
inconcepibile pare a noi
abbandonarci Hashem non puoi.

Ricordo ancora i Farbrengen
le melodie che uscivan dai cuor
ricordo le parole dei Rebbe
la sua voce risuona ancor.

Ricordo le sichot che diceva
ripeteva sempre che
la Gheulą č vicina
Perch? Moshiach in arrivo č.

Non ci farebbe sperar invano
non lo direbbe se non fosse sicuro
e se con gli occhi non l'avesse visto
non predirebbe il futuro.

Aveva sempre la risposta
a qualsiasi domanda posta
e se ha detto che Moshiach č qua;
Certamente č la veritą.

Il cielo č scuro ma teniamo duro
non lasciamo la fede svanir
č tutto oscuro confuso č gią;
ma i fatti inalterati stan.

Poco manca agli sgoccioli siam;
lascia pure che il mondo rida
io credo ancor, con tutti il cuor;
presto Moshiach si rivelerą!!

 
Torna Su
© 5761/5762 - 2001/2002 Chabad in Italia - Webmaster